Navigare Facile

Breve biografia dell'artista George Braque

George Braque

Braque  nasce ad Argenteuil  nel 1882 dopo un primo inizio come decoratore si trasferisce a Parigi dove ha modo di vedere le esposizioni postimpressioniste e divisioniste e si avvicina alle belve 'fauves'. Tra i postimpressionisti appezza particolarmente le forme sintetiche  e  i volumi di Cezanne. Dal 1907 concentra la propria necessità di  realizzare una nuova tendenza pittorica,verso il cubismo, con la preziosa collaborazione di Pablo Picasso. Spazio e volumi acquistano forme nuove, le composizioni si aprono allo spazio circostante,il punto di vista prospettico non è più oggettivo né geometricamente definito. A Braque piace sperimentare il cubismo analitico prima,e il cubismo sintetico poi , sulle nature morte,sulle composizioni di oggetti vari che rielabora anche con l'utilizzo del papier colleè. Il  collage di materiali  è una tecnica  che permette  al pittore di esprimersi non solo attraverso l'uso del colore ma anche scegliendo  una texture,un  materiale diverso,inconsueto.

Molto importante è la ricerca  di volumi sempre più articolati e sfaccettati  che a volte rendono l'opera  poco  comprensibile  al pubblico che avvicina i suoi quadri all'Astrattismo,tenenza artistica che Braque ha sempre criticato. Il sodalizio  artistico con Picasso durò per circa sette anni,fino al 1914 quando Braque venne chiamato a fare il servizio militare. Siamo all'inizio della Prima Guerra Mondiale. Nel corso della guerra fu ferito e quando la guerra finì,il pittore sviluppò un  genere pittorico più affine alla propria personalità,caratterizzato da colori vivaci e forme più definite.

 

Dove